DSA – Disturbi Specifici dell’Apprendimento

COSA SONO I DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) ?

I DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l’inizio della scolarizzazione. In base al tipo di difficoltà specifica che comportano, i DSA si dividono in:

  • DISLESSIA: disturbo specifico della lettura che si manifesta con una difficoltà nella decodifica del testo;
  • DISORTOGRAFIAdisturbo specifico della scrittura che si manifesta con difficoltà nella competenza ortografica e nella competenza fonografica;
  • DISGRAFIAdisturbo specifico della grafia che si manifesta con una difficoltà nell’abilità motoria della scrittura;
  • DISCALCULIAdisturbo specifico dell’abilità di numero e di calcolo che si manifesta con una difficoltà nel comprendere e operare con i numeri.

QUALI SONO LE CAUSE DEI DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) ?

Questi disturbi dipendono dalle diverse modalità di funzionamento delle reti neuronali coinvolte nei processi di lettura, scrittura e calcolo.  Non sono causati né da un deficit di intelligenza né da problemi ambientali o psicologici o da deficit sensoriali.

QUALI SONO I DIRITTI DEI BAMBINI E RAGAZZI CON DIAGNOSI DI DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento)?

La diagnosi di DSA non può essere posta prima della fine della seconda classe della scuola primaria (prima della fine della terza in caso di discalculia). 

Attualmente i bambini e i ragazzi con diagnosi di DSA hanno diritto, come previsto dalla Legge a strumenti di tipo compensativo (programmi di videoscrittura e con correttore ortografico, calcolatrice, mappe concettuali) e a misure dispensative, per permettere loro di sostituire alcuni tipi di prove valutative con altre equivalenti più adatte. La valutazione delle difficoltà di apprendimento si rivolge a bambini e ragazzi che devono effettuare la prima diagnosi funzionale DSA o il rinnovo della certificazione per il passaggio di ciclo scolastico.

COME AVVIENE LA DIAGNOSI DEI DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) ?

L’iter diagnostico é atto a valutare le abilità cognitive, l’approfondimento degli aspetti emotivi e neuropsicologici, la valutazione di lettura, scrittura e calcolo, le competenze linguistiche e metafonologiche e prevede sedute con:

neuropsichiatra infantile – psicologo – logopedista

Il percorso diagnostico si conclude con un incontro di restituzione in cui viene data comunicazione alla famiglia rispetto all’inquadramento diagnostico. Viene consegnata la certificazione da consegnare a scuola, con indicazioni su eventuali interventi di potenziamento/riabilitazione delle competenze scolastiche, anche attraverso l’uso di misure compensative e dispensative.

Le equipe autorizzate a porre la diagnosi devono essere obbligatoriamente composte dalle tre figure professionali previste dalla normativa (Neuropsichiatra, Psicologo e Logopedista) che valutano il caso in modo coordinato.

EQUIPE MULTIDISCIPLINARE PER DIAGNOSI DI DSA a MONZA

presso lo Studio Osteopatico Florian Pirola

L’equipe multidisciplinare che opera presso lo Studio Osteopatico Florian Pirola, in Via Tolomeo 10 a Monza, è autorizzata con accreditamento ATS Brianza (n.96) alla prima Certificazione dei Disturbi di Apprendimento, conforme alla legge 170/2010. L’equipe é formata da:

Dott.ssa MARTA BERNAREGGI

Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Marta Bernareggi Psicologa e Psicoterapeuta

ROBERTA SOMAGLINO

Logopedista

LORELLA MISSAGLIA

Medico Chirurgo – Neuropsichiatra Infantile

Per maggiori informazioni o prendere contatto per il servizio attivo DSA, Disturbi Specifici dell’Apprendimento, a Monza, presso lo studio osteopatico Florian Pirola si prega di contattare telefonicamente o via email la dott.ssa Marta Bernareggi.